Minimo sforzo, massimo risultato

Oggi mia madre mi ha chiesto di andare con lei in garage (…ommioddio…) a cercare una vecchia tenda negli scatoloni sul soppalco (…ommiodddiooooooooo…).

Nonostante la polvere nera che ricopre il tutto, le ragnatele, il senso di oppressione e il fatto che NON abbiamo trovato la tenda (probabilmente vittima innocente dell’ultimo grande decluttering del garage di qualche anno fa) c’è stato comunque un risvolto molto positivo!
Approfittando del fatto che mamma doveva uscire e aveva fretta, l’ho un pochino pressata per farle buttare il contenuto di ben due scatoloni (un saccone condominiale di scampoli, vecchi stracci da cucina e vestitini di quando ero piccola)….

La scenetta è stata più o meno questa:
Io – Dai ma’, è tutta roba inutile, pensa che bello possiamo eliminare due scatoloni polverosi!
Mamma – Oddio il vestitino che ti avevo fatto io!!!!!! Ma non posso buttarlo, non possoooooooo!!!!! Guarda, quando sarò morta li butterai, ma io ora non ce la faccio proprio!
Io – Non ti preoccupare ma’, non devi farlo tu, ci penso io! Ecco qua, tu esci tranquilla e quando torni non ci saranno più!

Delicata e gentile no? 😀
A volte le cose semplici sono le più efficaci…

Annunci

7 pensieri su “Minimo sforzo, massimo risultato

  1. yliharma

    era “sentimental clutter” http://minimalitaly.blogspot.com/2011/03/sentimental-clutter.html : il ricordo lo portiamo dentro di noi e non abbiamo bisogno di oggetti che non vediamo mai per riportarlo indietro…pensa che non si ricordava assolutamente di quei vestiti 😀
    come fa a essere importante un oggetto che non sapevamo nemmeno di possedere? come fa a essere portatore di un ricordo se non ci ricordavamo di lui? dobbiamo liberarci da questi schemi, la “roba” non definisce i nostri ricordi e la nostra memoria…molto meglio fargli una foto e via (che poi anche le foto quando sono troppe si guardano raramente…)

    Rispondi
  2. Pingback: In segno di rispetto e di amore | Minimal...Italy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...