The Girl Effect

Questo post non parla di minimalismo. Questo post parla di fare qualcosa di “minimo” (per noi) che può cambiare la vita a qualcuno. Credo fortemente da sempre che per aiutare i paesi poveri non basti mandare il pacco di riso o le medicine, ma sia fondamentale dare i mezzi (istruzione prima di tutto) alle singole persone per sostentarsi autonomamente, in modo che possano a loro volta insegnare ad altri a farlo.
Il progetto girl effect è nato proprio per far conoscere storie di giovani ragazze che ce l’hanno fatta a cambiare un futuro che sembrava già deciso, adolescenti che hanno spezzato il circolo della consuetudine e sono riuscite a crearsi una vita diversa.
Ognuna di loro che riesce a farcela è un seme di cambiamento che spingerà altre a provarci, a crederci. 
E noi possiamo aiutarle, con un piccolo contributo o semplicemente diffondendo questa iniziativa, aumentando il livello di consapevolezza della gente, facendo capire quanto sia importante intervenire.

Visto che ci sono, vorrei anche segnalare il sito di Kiva un’organizzazione senza scopo di lucro che coordina l’erogazione di microcrediti a donne e uomini di ogni parte del mondo che hanno un progetto da realizzare, per migliorare la loro vita e quella delle loro famiglie. Con una donazione minima di 25 $ (circa 23 euro) potrete partecipare al finanziamento di uno di questi progetti e fare la differenza.
Si possono anche regalare Kiva cards da “spendere” sul sito, un’idea regalo assolutamente minimalista!
Vi assicuro che l’emozione di vedere il prestito restituito, dollaro dopo dollaro, e immaginare il lavoro, l’aspettativa, la vittoria di chi lo riceve è qualcosa di incredibile.

Questo post fa parte della Girl Effect Blogging Campaign 2011. Visitate il blog di Tara Mohr’s per leggere altri post che partecipano alla campagna o per aggiungere il vostro dal 4 all’11 ottobre. Visitate anche www.girleffect.org per saperne di più sul progetto e su queste tematiche.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...