Un inatteso regalo di Natale

usatopointOggi sono stata al mercatino dell’usato a portare una piastra per capelli e un paio di pantaloni da sci alpino e ho avuto una bellissima sorpresa: un rimborso di quasi 50 €!
Il totale sale quindi a 101,50 € di ricavi da oggetti venduti da loro, cui posso aggiungere altri 500 € complessivi per la chitarra acustica, il condizionatore portatile, la bicicletta e il DVD recorder!
Alcune cose avrei fatto meglio a non comprarle fin dall’inizio, ma altri erano oggetti completamente inutili che stavano a prendere polvere negli armadi: non male no?

Advertisements

3 pensieri su “Un inatteso regalo di Natale

  1. Marty

    BRAVA!! purtroppo qui il rimborso viene dato solo ad oggetto venduto, e per la maggior parte dei mercatini non supera il 40% del ricavato, però ci voglio provare!

    Rispondi
    1. yliharma Autore articolo

      anche qui pagamento dopo la vendita! però è quasi tutto al 50%, qualche raro caso al 60% e un po’ di 40%
      comunque conviene, soprattutto per cose “invendibili” come statuine di porcellana, set di fazzolettini ricamati e stupidaggini di questo tipo 😀
      anche se ci riprendi 5 euro, sempre meglio di tenerli in un cassetto o peggio doverli spolverare 😉

      Rispondi
  2. Pingback: Dopo il decluttering: smaltire gli oggetti | Minimal...Italy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...