Guida semiseria agli acquisti

Comprare cedendo all’impulso è facilissimo e prima o poi lo facciamo tutti.
A volte invece i nostri acquisti sono ragionati, abbiamo cercato decine di siti e negozi per trovare il prezzo migliore e siamo convinti che stiamo facendo “un affarone” o che un determinato oggetto valga davvero la pena di aprire il portafogli e poi magari mangiare pasta in bianco per una settimana…

Altre volte siamo combattuti tra un oggetto che vale poco ma è economico e un oggetto che vale molto ma costa anche tanto.

Pensando a tutte queste cose mi sono divertita a fare una guida “semiseria” agli acquisti, un po’ per voi e un po’ per me, per sdrammatizzare ma anche per far scattare (spero) un allarme in caso di Acquisto Impulsivo Imminente che d’ora in poi chiameremo AII (o meglio AII!!!) 😀

N.B. questo non è esattamente un diagramma di flusso perché non ci sono solo le classiche opzioni bianco/nero, sì/no ma prevede varie sfumature di “grigio” (NO, non quel Grey lì…please…) e la fustigazione per acquisti superflui è abolita (anche se sono vivamente sconsigliati…) 😉

Advertisements

9 pensieri su “Guida semiseria agli acquisti

  1. Marty

    Dunque quella macchina fotografica l ho sudata, é inutile che mi fai i post minatori subito dopo l’acquisto! A parte che ci ho pensato un mese, e poi ho un buono amazon quindi ho sperperato soldi regalati, capito?!? 😛

    Rispondi
  2. Pingback: Decluttering intensivo: #minsgame 2016 | Minimal…Italy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...